Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_singapore

Informazioni e servizi

 

Informazioni e servizi

IMPORTANTE AVVISO AI CONNAZIONALI:

Si informano i connazionali che è attivo il servizio di Prenotazione Online per richieste di rinnovo del passaporto e pratiche di acquisizione cittadinanza per matrimonio.

Per richieste di informazioni ed invio documentazione l’indirizzo e-mail dedicato: singapore.passaporti@esteri.it

ATTENZIONE:

A partire dal 26 giugno 2012, i minori possono viaggiare all’estero solo se muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto le famiglie interessate devono ottenere il passaporto per i propri figli minori.
 

Collegamento al sito MAE dedicato ai servizi consolari

GUIDA AI SERVIZI CONSOLARI

La nuova Guida Consolare illustra, in maniera sintetica e comprensibile, i servizi offerti dalla nostra rete consolare agli italiani all’estero.
Scarica la Guida ai Servizi Consolari.

CARTA DEL CITTADINO ITALIANO ALL'ESTERO

I cittadini italiani all'estero hanno diritto ad ottenere le prestazioni secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza.
Anche i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea hanno diritto ad essere tutelati dal Consolato italiano se nel territorio in cui si trovano non vi è una Rappresentanza del loro Paese.

Servizi per tutti i cittadini

Il Consolato assicura la tutela a tutti i cittadini italiani in tutti i casi in cui:

  • vengono limitati o privati della loro libertà personale;
  • i loro diritti fondamentali vengono violati.

La tutela riguarda i casi di decesso, di incidente o malattia grave Il Consolato dà assistenza alle vittime di atti di violenza, agisce per l’aiuto e il rimpatrio dei cittadini in difficoltà.
Il Consolato assiste tutti i cittadini italiani nei casi di:
emergenza;

  • ricerca di familiari, richiesta di informazioni sull'ordinamento giuridico locale in caso di matrimoni con cittadini stranieri;
  • pratiche di successione aperte all'estero;
  • rimpatrio delle salme (In questo caso le spese relative sono a carico del cittadino italiano).

Servizi per i cittadini residenti nella Circoscrizione Consolare

Il cittadino italiano che ha fissato la sua residenza all’estero deve iscriversi all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE).
L’iscrizione è gratuita e può essere fatta anche presso il Consolato.
Il Consolato assiste i cittadini italiani nel fare l’autocertificazione quando le norme lo ammettono.
Il Consolato cura e predispone le pratiche che riguardano:

  • la stesura e la trascrizione di atti di stato civile;
  • i documenti necessari per le pubblicazioni di matrimonio;
  • il rilascio e il rinnovo dei passaporti;
  • il rinnovo della patente di guida (per i cittadini iscritti all’AIRE o che vivono all’estero da almeno 6 mesi);
  • gli atti relativi alla cittadinanza;
  • gli atti relativi al servizio di leva;
  • gli atti notarili e i testamenti;
  • la traduzione e l’autocertificazione di documenti e traduzioni di documenti;
  • i certificati doganali connessi con il rimpatrio;
  • gli atti che riguardano il servizio elettorale;
  • la pensione e l’assistenza sociale;
  • sussidi e assistenza ai cittadini italiani indigenti.

Inoltre, presso il Consolato si possono celebrare i matrimoni.

Servizi per i cittadini non residenti nella Circoscrizione Consolare

Il Consolato assiste i cittadini italiani di passaggio nella circoscrizione nelle situazioni di emergenza individuali:

  • tutelando la loro integrità, incolumità e libertà personale;
  • fornendo informazioni su come e chi contattare in caso di necessità (medici, centri di cura, avvocati, traduttori di fiducia);
  • rilasciando gratuitamente un documento di viaggio necessario per rientrare in Italia nel caso i cui siano stati rubati o smarriti il passaporto o la carta di identità. Per ottenere questo documento il cittadino italiano deve:fare denuncia alle Autorità di polizia del luogo; ottenere una copia della denuncia; presentare al Consolato la copia della denuncia insieme a due fotografie formato tessera;
  • rilasciando o rinnovando il passaporto.Per poter fare questo, il Consolato deve ottenere il necessario nulla osta dalla Questura italiana competente. In questo caso le spese relative sono a carico del cittadino italiano (vedere la tabella delle tariffe).

Inoltre i Consolati possono prestare una somma limitata di denaro al cittadino italiano che viene a trovarsi in stato di improvvisa necessità e non può provvedere in altro modo. Il cittadino dovrà poi restituire all’Erario la somma ricevuta con le modalità previste dalla legge, sulle quali verrà informato al momento del prestito.

 


101